Utopia di sfratto

Utopia di sfratto

Tabella dei Contenuti

Come dovrebbe svolgersi uno sfratto

Inutile dire che allo stato attuale la procedura di sfratto per morosità prevista dalla nostra legislazione non è efficace.

Purtroppo quando si parla di recupero crediti e sfratti ci si imbatte in un numero infinito di paradossi davanti ai quali la domanda sorge spontanea: ma in Italia lo Stato veramente si pone il fine di tutelare i cittadini onesti?

Quali sono le maggiori criticità dell’attuale normativa? Vediamole insieme.

Complessità della notifica

L’attuale normative obbliga il proprietario ad effettuare almeno 4 notifiche prima di giungere alla liberazione dell’immobile, un numero eccessivamente elevato anche alla luce del fatto che il cattivo esito anche di una sola delle notifiche blocca l’intera procedura.

Particolarmente inutile è l’obbligo di notificare l’avviso ex art. 660 c.p.c. che finisce per essere una duplicazione della notifica.

Ulteriore problema riguarda l’impossibilità di notificare ai sensi dell’art. 143 c.p.c. l’intimazione di sfratto ad un soggetto irreperibile.

Conseguenza di ciò è che se l’inquilino non risponde al citofono e rimuove il suo nome dalla cassetta delle lettere non può essere sfrattato.

Tutto ciò fa si che i tempi dello sfratto per morosità siano estremamente lunghi.

Costi eccessivi

Per avviare una procedura di sfratto è necessario pagare le tasse del giudizio, l’ufficiale giudiziario, le notifiche e spesso anche il fabbro e il medico che vengono imposti dagli organi della procedura.

Tutto ciò fa sì che la procedura abbia costi molto elevati e particolarmente gravosi per un soggetto economicamente debole a causa del mancato pagamento del canone di locazione.

Impulso di parte

E’ imbarazzante che tutta la procedura di sfratto debba svolgersi su impulso di parte, senza che i pubblici poteri si attivino autonomamente.

La conseguenza incredibile di tale circostanza è che nel caso in cui il proprietario non abbia denaro per pagare l’intervento dell’ufficiale giudiziario l’ordinanza del Giudice rimane lettera morta.

Tempi infiniti

I tempi per ottenere la liberazione dell’immobile sono infiniti a causa dei continui rinvii degli ufficiali giudiziari, della mancata concessione della forza pubblica e della necessità di dover effettuare un numero troppo elevato di notifiche.

Ulteriore fonte di perdita di tempo è il termine di grazia e il termine che il Giudice concede all’inquilino moroso per lasciare l’immobile dopo la convalida dello sfratto.

Utopia di sfratto

Proviamo adesso a descrivere lo svolgimento di una procedura di sfratto ideale, un’utopia di sfratto appunto.

Prima riforma dovrebbe riguardare la riduzione del numero delle notifiche che dovrebbe passare da quattro-cinque a due.

Di particolare e lampante inutilità è l’avviso effettuato ai sensi dell’art. 660 c.p.c..

La notifica dell’intimazione di sfratto dovrebbe avvenire mediante affissione sulla porta dell’immobile da liberare di un avviso.

In questo modo si eviterebbero tutti i problemi di notifica e di irreperibilità dell’inquilino.

Dovrebbe essere eliminata qualunque forma di discrezionalità del giudice circa la concessione del termine di grazia e del termine di rilascio dell’immobile.

Il termine di grazia in particolare dovrebbe avere una durata massima di 60 giorni e con possibilità di concessione solo qualora almeno una parte della morosità venga saldata.

Successivamente alla convalida dello sfratto da parte del giudice la procedura di liberazione dovrebbe procedere d’ufficio.

In particolare andrebbe essere eliminato l’obbligo di notifica dell’atto di precetto per rilascio che costituisce un inutile duplicato del preavviso di rilascio.

Dopo la notifica del preavviso di rilascio l’ufficiale giudiziario dovrebbe liberare l’immobile al primo accesso.

Il tempo massimo di durata della procedura dovrebbe essere di tre mesi, con esenzione da qualunque costo, bollo e/o balzello.

Vista l’entità della tassazione che grava sulla proprietà immobiliare, la tutela della proprietà dovrebbe avvenire in maniera gratuita.

Tale procedura dovrebbe valere indifferentemente per lo sfratto per morosità e per lo sfratto per finita locazione.

Il recupero crediti

Altra priorità riguarda l’agevolazione del recupero crediti.

La facilità del recupero crediti è il deterrente più efficace per le condotte opportunistiche da parte degli inquilini.

A tale fine è prioritario l’eliminazione dell’imposta di registro che grava sui decreti ingiuntivi emessi nel corso delle procedura di sfratto per morosità.

Infine la prescrizione dei crediti relativi ai canoni di locazione non pagati dovrebbe essere di 10 anni e tali crediti dovrebbero essere muniti di privilegio.

Sarebbe opportuna la valutazione di agevolazioni per il proprietario anche in sede di pignoramento per il recupero dei canoni non pagati.

Questo modifiche normative permetterebbero alle società immobiliari una gestione dei crediti più agevole e snella.

 

 

Rescos S.p.a. IconRescos S.p.a.

Piazzale Montesquieu, 28, Roma

4,9 95 reviews

  • Avatar Paolo Rettori ★★★★★ 2 settimane fa
    Da titolare di una ditta avevo più di un cliente che non pagava il lavoro eseguito. Stanco e abbastanza sconfortato ho deciso di rivolgermi a un recupero crediti. Sinceramente non ci speravo ma grazie a Rescos sono riuscito a recuperare … More tutte le somme in tempi brevi.
  • Avatar Sandro Martorana ★★★★★ 2 settimane fa
    Una soddisfazione non da poco: non solo ho riottenuto tutto l’importo che un cliente molto poco serio mi doveva ma soprattutto ho risolto non pagando nulla. Costi e qualsiasi spesa del servizio è stata fatta pagare dal debitore!
  • Avatar Simona Caretto ★★★★★ 3 settimane fa
    Finalmente sono riuscita a liberare un immobile che avevo affittato e i cui coinquilini non mi pagavano l’affitto da mesi ormai…ho recuperato tutto e in tempi ragionevoli. Grazie all’avvocato Pompei e i suoi collaboratori.
  • Avatar Bruna Miglio ★★★★★ 3 settimane fa
    Consigliati da un amico mi sono voluta affidare a Rescos per recuperare alcune fatture. Confermo quanto mi era stato detto: professionali e veloci lo consiglio a mia volta.
  • Avatar Marco Panuzzo ★★★★★ 2 mesi fa
    Seri, competenti e professionali. Veramente uno Studio efficace ed a prezzi ‘umani’ che ti risolve il problema nel migliore dei modi. Bravi 👏💪
  • Avatar Francesca Sammarco ★★★★★ 11 mesi fa
    Sono quasi commossa nello scrivere questa recensione. Brutta storia... soldi prestati ad un "amico" o così pensavo fosse in un momento di difficoltà, avevo dato tutto per perso, per fortuna avevo stilato un accordo scritto e questo … More ha fatto si che grazie al preziosissimo aiuto, alla perseveranza, alla dedizione ed alla pazienza dell'Avvocato Luca Pompei, dopo due anni, un decreto ingiuntivo ed un accordo di rientro sono riuscita a riavere tutto quanto e perdere una piccolissima cifra che oggi ancora di più mi sembra irrisoria rispetto a quanto avrei perso senza il loro prezioso aiuto. Spero che nessuno si trovi nella situazione che io ho vissuto ma, qualora dovesse capitarvi, mi sento sinceramente di consigliarvi di rivolgerVi a Recupero Crediti Facile, in particolare ringrazio l'Avvocato Luca Pompei che si è dimostrato sempre preparato, gentilissimo, paziente e sempre disponibile. Grazie di avermi accompagnato e supportato in questi due anni.
  • Avatar Simone Tizzoni ★★★★★ un anno fa
    Inizialmente scettico ma convinto delle recensioni, mi sono affidato a questo team non avendo nulla da perdere su 2 crediti pendenti su cui ormai avevo perso ogni speranza di incasso. Molto bravi, professionali e trasparenti nell'analizzare … More preliminarmente i casi e fornire le percentuali di successo. Sono riusciti nell'intento in entrambi i casi !. Chiaramente mi rivolgerò ancora a loro in caso di bisogno.
  • Avatar Commerciale Manzi ★★★★★ un anno fa
    Abbiamo iniziato i rapporti a dicembre 2020, affidando due pratiche di recupero crediti per sperimentare il servizio, e confermiamo di aver ricevuto un pronto ed immediato riscontro. Nello specifico le pratiche sono state entrambe recuperate, … More precisando che noi abbiamo accordato ad uno stralcio bonario, ma il lavoro da parte loro è stato veramente puntuale. Continueremo ad utilizzare il loro servizio.
  • Avatar Anna Nicolis ★★★★★ un anno fa
    Devo dire che ho deciso di testare il servizio di recupero crediti con un certo scetticismo, al contempo però speravo in un aiuto per recuperare un credito vecchio e che richiedeva dedizione, pazienza, perseveranza e anche un pò di "autorità". … More Devo dire sono rimasta pienamente soddisfatta, lo staff è stato estremamente disponibile, paziente, competente, mi hanno sempre consigliato nel modo migliore per raggiungere l'obiettivo. Obiettivo raggiunto in tempi nemmeno troppo lunghi considerato il periodo storico davvero difficile. Ringrazio l'Avv. Pompei per la professionalità e attenzione al cliente, che oggi sono diventate cose rare.
  • Avatar Piero Meroni ★★★★★ un anno fa
    Professionisti veramente preparati, affidatevi con fiducia perchè realizzano quanto promettono con cortesia e piena disponibilità senza farvi scomodare dal vostro ufficio o da casa. Ringrazio tutto lo staff e in particolare l'Avv. … More POMPEI. Pier Meroni - Torino

Ultime pubblicazioni

scarica subito il vademecum Gratuito

Scopri come gestire nel migliore dei modi il recupero crediti aziendali.

Scarica gratuitamente il nostro vademecum, un prontuario chiaro e puntuale da consultare in ogni momento, anche offline.

Inizia Chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?