Chi è l’Ufficiale Giudiziario

L’ufficiale giudiziario è un ausiliario del Giudice oppure del Pubblico Ministero incaricato di effettuare notifiche, esecuzioni e protesti.

Nell’esercizio delle sue funzioni è un pubblico ufficiale provvisto di pubblici poteri e legittimato a richiedere l’intervento della forza pubblica

Quando si attiva l’ufficiale giudiziario?

L’intervento dell’ufficiale giudiziario può essere richiesto sono quando si è in possesso di un titolo esecutivo ovvero di un provvedimento del giudice munito di formula esecutive.

Oltre al titolo esecutivo è necessaria l’avvenuta notifica dell’atto di precetto.

Non è necessario che il provvedimento sia passato in giudicato in quanto è possibile eseguire un pignoramento anche con un decreto ingiuntivo esecutivo oppure con una sentenza di primo grado.

Il suo compenso

Il compenso dell’ufficiale giudiziario viene anticipato dalla parte istante, non è liberamente negoziabile, ma è predeterminato in base ad un tariffario stabilito dalla legge.

Rientrando le spese di procedura il costo anticipato può essere richiesto alla controparte alla conclusione della procedura.

In virtù di tale circostanza tale voce di costo viene equiparata sotto molti aspetti ad una delle tasse del giudizio.

Nello sfratto

L’ufficiale giudiziario esercita un ruolo fondamentale sia nello sfratto per morosità che nello sfratto per finita locazione.

In entrambi i casi infatti, qualora l’inquilino non esca di casa spontaneamente sarà necessario cacciarlo dall’immobile con l’ausilio della forza pubblica.

Nel corso della procedura di sfratto per morosità l’Ufficiale Giudiziario potrà a sua volta avvalersi di ulteriori ausiliari come il medico, lo psichiatra, il fabbro e l’accalappia cani.

Nel pignoramento

L’ufficiale giudiziario è il soggetto deputato dalla legge ad eseguire il pignoramento.

Da tale circostanza si comprende il ruolo fondamentale del funzionario pubblico per il buon esito della procedura di recupero crediti.

Nella procedura di pignoramento presso terzi il compito dell’ufficiale giudiziario consiste nell’invio al debitore e ai terzi di un atto di pignoramento.

Nella procedura di pignoramento mobiliare invece il funzionario pubblico deve recarsi presso il luogo di esecuzione del pignoramento e pignorare materialmente i beni da sottoporre ad esecuzione.

 

Potrebbe interessarti

Start typing and press Enter to search

× Whatsapp
gestione del creditoIl Giudice