Il recupero crediti stragiudiziale pregi e difetti

Il recupero crediti stragiudiziale consiste nell’avviare una procedura di recupero crediti per mezzo della quale si sollecita telefonicamente o in via epistolare il pagamento di un debito.

Nell’ambito della procedura di recupero crediti stragiudiziale invece non può essere effettuato alcun pignoramento dei beni del debitore.

L’azione di recupero stragiudiziale è tuttavia valida ed efficace ai fini dell’interruzione del termine di prescrizione del credito.

Inoltre, a seguito della messa in mora del debitore iniziano a maturare gli interessi moratori sul credito da recuperare.

Recupero crediti stragiudiziale chi può svolgerlo?

Tale attività in Italia, può essere svolto solamente da specifici soggetti ovvero avvocati  e agenzie autorizzate ai sensi dell’art. 115 T.U.L.P.S..

L’efficacia del recupero crediti stragiudiziale è legata in larga misura alla minaccia di avviare una procedura di recupero giudiziale i cui costi saranno interamente addebitati al debitore.

La procedura di recupero crediti giudiziale dei crediti può essere svolta solamente da avvocati oppure da società tra avvocati (come nel nostro caso).

Recupero crediti stragiudiziale: Funziona?

Il recupero crediti stragiudiziale ha il vantaggio di essere rapido e poco costoso, ma ha il grande svantaggio di non avere un effetto coercitivo sul debitore.

In altre parole, mentre nel caso di un pignoramento il creditore preleva forzatamente il denaro presente sul suo conto corrente del debitore, nel caso di un recupero stragiudiziale deve essere il debitore a decidere di effettuare il pagamento.

Quando effettuare il recupero stragiudiziale.

A causa di tale circostanza, il recupero crediti stragiudiziale è generalmente poco efficace quando gli importi da recuperare superano i duemila euro.

È molto difficile infatti che un soggetto effettui spontaneamente pagamenti di importi ingenti senza che venga effettuato un pignoramento.

Per le sue caratteristiche il recupero stragiudiziale è particolarmente efficace nel caso di crediti di piccolo importo vantati nei confronti dei consumatori.

Il recupero stragiudiziale normalmente riguarda i crediti vantati dalle società di telefonia o dai fornitori di elettricità e gas.

Al contrario, i crediti commerciali tra aziende, difficilmente si prestano al recupero stragiudiziale per le seguenti ragioni:

a) sono normalmente di importo superiore ai duemila euro,

b) l’imprenditore è di norma un soggetto meno suggestionabile e più scaltro rispetto al consumatore e sa bene che le telefonate non potranno mai bloccare il suo conto corrente.

Alla luce di quanto sopra si comprende quanto sia importante decidere se procedere al recupero in via giudiziale o stragiudiziale.

Potrebbe interessarti

Start typing and press Enter to search

×

Ciao!

Clicca sul nostro rappresentate di seguito per iniziare subito una chat o inviaci un'email all'indirizzo: info@recuperocreditifacile.com

× Whatsapp
Procedura di pignoramentoProcedura per ottenere uno sfratto esecutivo per morosità