La risposta ai tuoi dubbi sul nostro servizio di sfratto

  • Che cos'è l’ordinanza di sfratto?

    L’ordinanza di sfratto è il provvedimento con cui il Giudice ordina all’inquilino moroso di rilasciare l’immobile.

  • Che cos'è il termine di grazia?

    Il termine di grazia è la possibilità per l’inquilino che è in arretrato con il pagamento del canone di saldare la morosità accumulata entro un termine di tre mesi dalla data dell’udienza di sfratto.

  • Quali documenti sono necessari per ottenere l’ordinanza di sfratto?

    Per avviare una procedura di sfratto per morosità è necessario essere in possesso del contratto di locazione regolarmente firmato dalle parte e registrato presso l’agenzia dell’entrate.

  • Ottenuta l’ordinanza di sfratto quanto tempo è necessario per ottenere l’immobile?

    Non è possibile effettuale una stima precisa del tempo, in quanto questi dipende da molteplici variabili (composizione del nucleo familiare dell’inquilino, condizioni di salute dell’inquilino, carico di lavoro dell’ufficiale giudiziario); tuttavia mediamente l’immobile viene liberato dopo 4 mesi dall’inizio della procedura esecutiva.

  • Attivando la procedura di sfratto per morosità è possibile recuperare i canoni di locazione non pagati dall'inquilino?

    Il recupero crediti è possibile in quanto giudice contestualmente all’intimazione di sfratto emette anche un decreto ingiuntivo relativo ai canoni di locazione non pagati. Tale decreto ingiuntivo può essere adoperato per pignorare tutti i beni di proprietà del debitore o che il debitore acquisterà fino al momento della sua morte. Il tentativo di recupero crediti con comporta un aumento dei costi della procedura.

  • Cosa succede se il contratto di locazione non è stato registrato?

    In assenza di un contratto di locazione registrato non si potrà effettuare una procedura di sfratto, in quanto il contratto di locazione non registrato è considerato dalla legge nullo.

  • Quando interviene l'ufficiale giudiziario?

    L’ufficiale giudiziario interviene dopo la notifica dell’ordinanza di rilascio e del precetto per rilascio dell’immobile.

  • Quanti accessi sono necessari prima dell'intervento della polizia?

    Normalmente l’ufficiale giudiziario richiede l’intervento della forza pubblica dopo il terzo – quarto accesso

  • E' sempre necessario l'intervento del medico?

    L’intervento del medico è necessario solo qualora lo sfrattato asserisca di avere un problema di salute.

  • Quanto costa l'intervento dell'Ufficiale giudiziario?

    Il costo dell’intervento dell’ufficiale giudiziario è variabile, ma normalmente ammonta a cinquanta euro per ogni accesso

Start typing and press Enter to search

× Whatsapp