Un grande conflitto di interessi

conflitto di interessi

Conflitto di interessi e pignoramento

Il conflitto di interessi è una delle piaghe peggiori che affliggono il nostro paese.

Un caso di conflitto di interessi di cui nessuno parla è quello in cui versa il terzo pignorato, soggetto che da una parte deve salvaguardare gli interessi del creditore, ma dall’altra ha rapporti (alle volte molto stretti) con il debitore.

Esempio classico è la banca che quando diviene destinataria della notifica di un pignoramento presso terzi deve bloccare il conto del proprio cliente e mettere a disposizione del creditore le relative somme.

Appare evidente che in questo caso la banca è divisa tra due esigenze: tutelare il cliente e rispettare la legge.

Stesso discorso vale per il datore di lavoro nel caso del pignoramento dello stipendio.

Anche il datore di lavoro è diviso tra l’interesse alla salvaguardia del proprio dipendente e il rispetto della legge.

Il sabotaggio del terzo

Vediamo come in concreto il terzo pignorato può sabotare la procedura di recupero crediti.

Una volta effettuato il pignoramento, il creditore ha 30 giorni dalla data di restituzione dell’atto di pignoramento da parte dell’ufficiale giudiziario per iscrivere a ruolo la procedura e non farla estinguere.

Purtroppo la scelta di iscrivere a ruolo la procedura non è una scelta economicamente neutra.

Al momento dell’iscrizione della procedura, difatti, il creditore deve pagare altre marche da bollo e versare un nuovo contributo unificato.

Appare evidente che ne caso in cui il pignoramento non abbia avuto un esito positivo tale iscrizione a ruolo è del tutto inutile.

La banca allora, per tutelare il proprio cliente può omettere la dichiarazione, mettendo il creditore davanti alla prospettiva di spendere altro denaro investendo su una procedura probabilmente infruttuosa.

Davanti ad un’assenza di dichiarazione il creditore molto spesso decide di abbandonare la procedura di recupero crediti, salvando in questo modo il debitore.

Altra scorrettezza molto spesso praticata consiste nell’avvisare in anticipo il debitore dell’arrivo del pignoramento, mettendolo in condizione di far sparire il denaro presente sul conto.

Anche il datore di lavoro ha vari sistemi per sabotare la procedura.

Il più diffuso consiste nel’accordarsi con il dipendente per un licenziamento seguito da una nuova assunzione da parte di un diverso soggetto.

Altro metodo molto diffuso consiste nella riduzione fittizia dell’orario di lavoro del dipendente.

Effetti devastanti

Appare evidente che tale conflitto di interessi rende estremamente difficoltose le procedure di recupero crediti creando gravissimi problemi agli operatori del settore.

 

 

 

Rescos S.p.a. IconRescos S.p.a.

Piazzale Montesquieu, 28, Roma

4,9 83 reviews

  • Avatar Francesca Sammarco ★★★★★ un mese fa
    Sono quasi commossa nello scrivere questa recensione. Brutta storia... soldi prestati ad un "amico" o così pensavo fosse in un momento di difficoltà, avevo dato tutto per perso, per fortuna avevo stilato un accordo scritto e questo … More ha fatto si che grazie al preziosissimo aiuto, alla perseveranza, alla dedizione ed alla pazienza dell'Avvocato Luca Pompei, dopo due anni, un decreto ingiuntivo ed un accordo di rientro sono riuscita a riavere tutto quanto e perdere una piccolissima cifra che oggi ancora di più mi sembra irrisoria rispetto a quanto avrei perso senza il loro prezioso aiuto. Spero che nessuno si trovi nella situazione che io ho vissuto ma, qualora dovesse capitarvi, mi sento sinceramente di consigliarvi di rivolgerVi a Recupero Crediti Facile, in particolare ringrazio l'Avvocato Luca Pompei che si è dimostrato sempre preparato, gentilissimo, paziente e sempre disponibile. Grazie di avermi accompagnato e supportato in questi due anni.
  • Avatar Simone Tizzoni ★★★★★ 3 mesi fa
    Inizialmente scettico ma convinto delle recensioni, mi sono affidato a questo team non avendo nulla da perdere su 2 crediti pendenti su cui ormai avevo perso ogni speranza di incasso. Molto bravi, professionali e trasparenti nell'analizzare … More preliminarmente i casi e fornire le percentuali di successo. Sono riusciti nell'intento in entrambi i casi !. Chiaramente mi rivolgerò ancora a loro in caso di bisogno.
  • Avatar Commerciale Manzi ★★★★★ 4 mesi fa
    Abbiamo iniziato i rapporti a dicembre 2020, affidando due pratiche di recupero crediti per sperimentare il servizio, e confermiamo di aver ricevuto un pronto ed immediato riscontro. Nello specifico le pratiche sono state entrambe recuperate, … More precisando che noi abbiamo accordato ad uno stralcio bonario, ma il lavoro da parte loro è stato veramente puntuale. Continueremo ad utilizzare il loro servizio.
  • Avatar Anna Nicolis ★★★★★ 5 mesi fa
    Devo dire che ho deciso di testare il servizio di recupero crediti con un certo scetticismo, al contempo però speravo in un aiuto per recuperare un credito vecchio e che richiedeva dedizione, pazienza, perseveranza e anche un pò di "autorità". … More Devo dire sono rimasta pienamente soddisfatta, lo staff è stato estremamente disponibile, paziente, competente, mi hanno sempre consigliato nel modo migliore per raggiungere l'obiettivo. Obiettivo raggiunto in tempi nemmeno troppo lunghi considerato il periodo storico davvero difficile. Ringrazio l'Avv. Pompei per la professionalità e attenzione al cliente, che oggi sono diventate cose rare.
  • Avatar Piero Meroni ★★★★★ 6 mesi fa
    Professionisti veramente preparati, affidatevi con fiducia perchè realizzano quanto promettono con cortesia e piena disponibilità senza farvi scomodare dal vostro ufficio o da casa. Ringrazio tutto lo staff e in particolare l'Avv. … More POMPEI. Pier Meroni - Torino

Ultime pubblicazioni

Riforma della Giustizia

Riforma della Giustizia

In questi giorni imperversa il dibattito sulla riforma della giustizia Cartabia e sugli effetti che questa riforma potrà avere sull’amministrazione della giustizia. Cerchiamo di chiarire

Leggi tutto >>

scarica subito il vademecum Gratuito

Scopri come gestire nel migliore dei modi il recupero crediti aziendali.

Scarica gratuitamente il nostro vademecum, un prontuario chiaro e puntuale da consultare in ogni momento, anche offline.

Inizia Chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?